Tetraktys, un capolavoro ritrovato – Annamaria Morini

Un titolo fino ad ora assente dal catalogo delle opere di Giacinto Scelsi (solo una parte era conosciuta sotto altro nome) riappare nella sua interezza. Annamaria Morini, interprete e studiosa scelsiana, ne ricostruisce le vicende a partire da alcuni indizi.

Per leggere l’articolo completo:

TETRAKTYS primo TETRAKTYS secondo